FLIR Vue - Termocamera semplice e accessibile per SAPR professionali  

La nuova FLIR Vue™

Termocamera semplice e accessibile per SAPR professionali

Con FLIR Vue risolverai tutte le tue esigenze termografiche di operatore SAPR, senza pagare per funzionalità che non ti serviranno mai.

Pre-configurata per darti immagini ottimali nelle condizioni più diversificate, FLIR Vue è talmente leggera da non sbilanciare il velivolo né gravare sulla durata del volo. Le sue semplici connessioni ingresso alimentazione/uscita video rendono facile l'integrazione praticamente in qualunque piattaforma.

E la cosa migliore è che con un prezzo di listino a partire da $1.499 per le camere con risoluzione 336 e $2.999 per quelle a 640, FLIR Vue è alla portata delle moderne operazioni SAPR professionali.

Grazie a FLIR Vue, l'acquisizione delle immagini termiche è ben fatta.

 

Applicazioni

Con lo stesso potente core termografico utilizzato nelle termocamere più diffuse nel mondo, FLIR Vue offre le medesime prestazioni ad un prezzo rivoluzionariamente basso per integrarla in applicazioni quali:

  • Ricerca e soccorso
  • Lotta contro gli incendi (vedi le FAQ per maggiori dettagli)
  • Agricoltura di precisione
  • Ispezioni di tetti
  • Ispezioni di linee di alimentazione
  • Ispezioni di sottostazioni elettriche
  • Ispezioni di tralicci radio
  • Sicurezza Agrimensura
  • E praticamente tutto l'immaginabile
 
 

Facile da collegare

Per partire, basta collegare un cavo GoPro-compatibile al connettore mini-USB a 10 pin per alimentare la termocamera con 5 V CC e portare il segnale video analogico in uscita al trasmettitore video o OSD. Per informazioni più dettagliate, la piedinatura del connettore mini-USB a 10 pin è riportata nel disegno IDD della Vue nella scheda Documentazione sottostante.

Facile da montare

FLIR Vue è talmente leggera da consentire un'ampia gamma di possibilità di montaggio su qualunque tipo di velivolo. Che serva un montaggio rigido o su una gimbal brushless, FLIR Vue fa al caso tuo.

Guarda il video

Ordina subito

Facile da usare

È davvero banale. Visto che tutta la configurazione è già stata fatta, basta alimentarla e decollare. Ma se preferisci approfondire le questioni, basta scaricare la GUI del controller termocamera e collegare FLIR Vue al PC con un cavo USB.

SCARICA LA GUI  

 

Specifiche FLIR Vue

Panoramica
Termocamera Microbolometro VOx non raffreddato
Risoluzione 640x512 336x256
Ottiche opzionali 9 mm; 69° x 56°
13 mm; 45° x 37°
19 mm; 32° x 26°
6,8 mm; 44 ° x 36 °
9 mm; 35 ° x 27 °
13 mm; 25 ° x 19 °
Banda spettrale 7,5 - 13,5 μm
Full Frame Rate 30 Hz (NTSC); 25 Hz (PAL)
solo US, non per l'esportazione
Frame rate esportabile 7,5 Hz (NTSC); 8,3 Hz (PAL)
Specifiche fisiche
Dimensioni 57,4 x 44,4 mm x 44,4 mm (ottica inclusa)
Peso 92,1 – 113,4 g (a seconda della configurazione)
Fori di montaggio di precisione Due M2x0,4 su ciascuno dei due lati e sul fondo
Un foro filettato 1/4-20 sulla parte superiore
Elaborazione immagine e controlli di visualizzazione
Ottimizzazione delle immagini per i SAPR
Digital Detail Enhancement Sì - Configurabile nella GUI
Immagine capovolgibile? Sì - Configurabile nella GUI
Controllo della polarità (nero caldo/bianco caldo) e tavolozze colori Sì - Configurabile nella GUI
Interfacce
Tensione in ingresso   4,0 × 6,0 V CC
Dissipazione, a regime (max 2,5 W durante l'azionamento dell'otturatore per circa 0,5 secondi)   <1,2 W ˜1,0 W
Ambientali
Intervallo di temperature d'esercizio Da -20 °C a +50 °C
Intervallo di temperature non in esercizio Da -55 °C a +95 °C
Altitudine di esercizio +40.000 piedi

Modelli con campo visivo ampio (WFOV)

  6,8 mm 9 mm 13 mm 19 mm
Vue Pro 640 FoV (NTSC) N/A 69 ° x 53 ° 45 ° x 35 ° 32 ° x 24 °
  FoV (PAL) 69 ° x 56 ° 45 ° x 37 ° 32 ° x 26 °
(17μ 640x512) iFoV 1,889 mr 1,308 mr 0,895 mr
Vue Pro 336 FoV (NTSC) 44 ° x 33 ° 35 ° x 26 ° 25 ° x 18 ° N/A
  FoV (PAL) 44 ° x 36 ° 35 ° x 27 ° 25 ° x 19 °
(17μ 336x256) iFoV 2,500 mr 1,889 mr 1,308 mr
Distanza iperfocale 1,2 m 2,1 m 4,4 m 9,5 m
Profondità di campo minima di messa a fuoco 0,6 m 1,1 m 2,2 m 4,8 m

FAQ FLIR Vue™

R: Vue ha un connettore mini-USB a 10 pin utilizzabile per alimentare la termocamera a 5 V CC e come uscita del segnale video analogico. Questo connettore ha la stessa piedinatura dei cavi di GoPro 3/4 reperibili dai principali fornitori di droni e FPV (first person view, visione in prima persona), a vantaggio della facilità di integrazione.

Questi cavi sono disponibili in due versioni – uno con massa comune e l'altro con masse differenti per alimentazione e video.

Per i cavi con massa comune, come quelli per trasmettitori video ImmersionRC e compatibili, il cavo di input/output del trasmettitore alimenta la termocamera con 5 V CC, e contemporaneamente trasmette il video al trasmettitore.

Altri cavi, come il Tarot TL68A10 mostrato di seguito, utilizzano masse diversificate, modello che potrebbe essere preferibile per il vostro tipo d'installazione. Tenere presente che se si utilizza questo tipo di connessione è necessario verificare che Vue sia alimentata correttamente con 5 V CC, in quanto la termocamera non integra un circuito di conversione di alimentazione.

R: FLIR Vue richiede 5 V CC e in funzione ha dissipa 1,2 W.

NOTA IMPORTANTE: Prestare particolare attenzione alla tensione e alla polarità dell'alimentazione da collegare alla Vue. Vue non integra alcuna protezione per sovracorrente o polarità inversa. Una tensione in ingresso superiore a 6 V CC danneggerà la Vue e potrebbe invalidare la garanzia della termocamera.

R: Vue può essere montata in diversi modi.

Su ciascuno dei lati –sinistro, destro e inferiore – della termocamera sono presenti due fori di montaggio con filettatura M2x0,4 (tenere presente che le viti di montaggio non sono incluse).

Nella parte superiore della custodia della termocamera è presente un inserto filettato da ¼-20.

Infine, è possibile installare un attacco per obiettivo per montare la termocamera su supporti GoPro-compatibili. Consulta la Guida utente di Vue, disponibile nella pagina Web FLIR Vue, per maggiori dettagli sull'installazione di questo attacco.

È possibile montare la Vue rigidamente o con gimbal.

R: Non ancora, anche se alcune sono già in sviluppo. Tuttavia, le opzioni di montaggio esistenti, di cui sopra, offrono già un'ampia gamma di metodi di montaggio per i diversi modelli di supporti o gimbal di terze parti.

R: No. La frequenza e la potenza di trasmissione possono variare notevolmente tra le varie applicazioni e pertanto la scelta del tipo di trasmettitore da utilizzare è subordinata alle effettive esigenze applicative. La termocamera genera in uscita un segnale video analogico standard, risultato idoneo ai comuni sistemi video correntemente in uso.

R: Attualmente la FLIR Vue non consente il controllo esterno dei suoi comandi seriali. Tuttavia, molte delle funzioni della termocamera possono essere configurate all'interno della GUI del controller della termocamera Tau, disponibile sul sito web Vue (www.flir.com/flirvue).

R: Si, molte delle funzioni della termocamera possono essere ottimizzate per rispondere alle esigenze correnti, tramite la GUI del controller della termocamera Tau, disponibile sul sito web Vue (www.flir.com/flirvue). Collegando la termocamera al computer con il cavo di servizio fornito, è possibile accedere a molte impostazioni della termocamera e verificare gli effetti di questi cambiamenti in tempo reale. (Consultare la Guida utente di Vue per maggiori dettagli sul collegamento della termocamera a un computer).

Molte delle impostazioni di controllo e ottimizzazione immagine più importanti sono modificabili nell'interfaccia utente, tra cui:

  • Inversione dell'immagine (per montare la termocamera capovolta)
  • EZoom
  • Tavolozza dei colori – le opzioni disponibili sono Bianco Caldo (impostazione predefinita), Nero Caldo, Fusion, Artico e Lava
  • Modalità di correzione automatica del guadagno (AGC)
  • Digital Detail Enhancement (DDE)
  • Miglioramento attivo del contrasto (ACE)
  • Ottimizzazione intelligente dell'inquadratura (SSO)
  • Regione di interesse (ROI)

R: L'output di Vue è video analogico NTSC o PAL, non dati digitali. Per i mercati fuori dagli Stati Uniti, FLIR offre soluzioni con termocamere < 9 Hz con video analogico PAL e NTSC.

R: Il metodo migliore per la pulizia di tutte le ottiche è ad aria, ove possibile. Le bombolette di aria compressa sono indicate per rimuovere la maggior parte della polvere negli angoli e e nei punti difficilmente raggiungibili. In alternativa si può utilizzare un pennello a setole morbide per la pulizia delle ottiche. Se è necessario ricorrere all'utilizzo di un liquido per la pulizia dell'ottica, utilizzare solo detergenti senza ammoniaca. I detergenti a base di ammoniaca possono danneggiare il rivestimento dell'ottica.

R: FLIR Tau e Tau2 sono calibrati per una gamma di temperatura più estesa rispetto a FLIR Vue, dispongono di un maggior numero di tavolozze colore e AGC e forniscono dati digitali. FLIR Vue è calibrata solo per intervalli di temperatura standard ed è un sistema analogico che non fornisce alcun output digitale.

R: Le termocamere a Frame Rate esportabile forniscono un segnale video che non utilizza la velocità fotogramma intera della termocamera di 30 o 60 Hz, e le riprese possono quindi apparire leggermente a scatti durante manovre veloci. Si tratta di una restrizione imposta alla tecnologia termografica dal Governo degli Stati Uniti. Sebbene le termocamere con frame rate esportabile abbiano un differente aspetto video, non c'è alcuna differenza intrinseca nella qualità dell'immagine o nella sensibilità tra queste termocamere. Un confronto tra i due tipi di termocamera è disponibile qui.



Questo video è stato riprese con due termocamere montate entrambe su uno stesso quadricottero, per darvi un'idea realistica di come una termocamera autorizzata per l'esportazione differisce da una Full Frame Rate montati rigidamente su un velivolo multirotore. Tenere presente che una termocamera esportabile montata su gimbal brushless mitiga notevolmente le differenze apparenti tra le due versioni.

R: No, il logo FLIR è visualizzato sull'uscita video di Vue e non può essere rimosso.

R: Forse, ma richiederà una buona dose di lavoro. Come suggerisce il nome, queste gimbal sono progettati rispettivamente per GoPro Hero 3® e Hero 4®. Anche se la FLIR Vue non è significativamente più pesante di una Hero 3 o 4, la sua forma è leggermente diversa. Ciò significa che l'area di queste gimbal dove la Vue potrebbe essere posizionata è molto piccola, e la staffa progettata per sostenere la GoPro sulla piastra posteriore del giunto non si adatta alla Vue. Potrebbe essere possibile prevedere una sorta di interfaccia meccanica per fissare la termocamera alla piastra, tuttavia FLIR non fornisce questo meccanismo. Una volta fissata la Vue alla gimbal, sorge una altro problema relativo alla posizione del centro di gravità della termocamera, posta molto più in avanti rispetto a quello delle GoPro, richiedendo l'uso di un contrappeso per bilanciare la gimbal. Assicurarsi che il peso del contrappeso non sia eccessivo, tale da sforzare i motori della gimbal.

R: La FLIR Vue può risultare molto efficace per vedere attraverso il fumo, permettendo ai team di supervisione di tenere traccia della posizione del personale e dei veicoli che altrimenti sarebbero schermati dal fumo denso. Può anche essere utilizzata per trovare punti caldi intorno a una zona di fuoco dopo che il fuoco stesso è stato domato. Tuttavia, poiché la temperatura di esercizio massima del sensore è di +50 °C l'immagine potrebbe saturarsi durante la visualizzazione di un incendio attivo.

Informazioni per l'esportazione

Espandi i modelli Vue di cui vuoi maggiori informazioni:

Informazioni per l'esportazione di FLIR Vue 336

Informazioni per l'esportazione di FLIR Vue 640

FLIR VueAcquista FLIR Vue

FLIR Vue è una termocamera specificamente studiata per portare i vantaggi della tecnologia termografica agli operatori professionisti di SAPR, a un prezzo accessibile. Piccola, leggera, conveniente e facile da integrare, FLIR Vue è facilissima da installare e mandare in volo. Per essere pronti per il volo, è sufficiente un cavo mini-USB GoPro compatibile per alimentare la termocamera con 5 volt e per inviare il video termico analogico all'OSD o al trasmettitore video. FLIR Vue è talmente leggera da non gravare sulla durata del volo né causare sbilanciamenti spostando il baricentro del velivolo.

FLIR Vue Retailers