Ricerca e scienza

Test non distruttivi (NDT) / Test sui materiali

Le termocamere FLIR con funzionalità Lock-In, Transiente e Impulso consentono di eseguire ispezioni avanzate, come il Test non distruttivo (NDT), o le analisi dinamico-meccanico e possono evidenziare differenze di temperatura di appena 1 mK. L'NDT è ampiamente utilizzato per valutare le proprietà di un materiale, di un componente o di un sistema senza causare danni. Le termocamere possono rilevare i difetti interni mediante l'eccitazione del soggetto e l'osservazione delle differenze termiche sulla sua superficie. La termografia è uno strumento prezioso per rilevare difetti e punti deboli in materiali compositi, celle solari, ponti ed elettronica. È anche un ottimo strumento per la mappatura termica delle sollecitazioni durante l'esecuzione di test sui materiali.

product category

Ispezione di materiali compositi

Il collaudo termografico non distruttivo è in grado di rilevare difetti interni mediante l'eccitazione del soggetto e l'osservazione delle differenze termiche risultanti su una superficie sottoposta ad analisi. È uno strumento prezioso per rilevare vuoti, delaminazioni, e infiltrazioni di acqua nei materiali compositi.

Novità

FLIR A6750 SLS

Termocamera longwave

product category

Ispezione di celle solari

L'ispezione delle celle solari potrebbe rivelare difetti di shunt elettrici. Fornendo energia alla cella, è possibile rilevare facilmente uno shunt mediante termografia Lock-In. Le analisi della fotoluminescenza con metodo Lock-In possono essere effettuate con termocamere nel vicino infrarosso.

Novità

FLIR A6750 MWIR

Termocamera MWIR InSb ad elevate prestazioni

product category

Ispezione dell'impalcato di un ponte

L'ispezione dell'impalcato di un ponte è una tecnica multi sensore non distruttiva che identifica le zone deteriorate e calcola un indice quantitativo per determinare il grado di deterioramento per ogni campata o corsia del ponte. La termocamera FLIR fornisce una valutazione più accurata della condizione dei ponti in calcestruzzo. Contribuisce inoltre a prevedere la progressione del deterioramento e a valutare la necessità di un intervento di risanamento. Migliorando il rilevamento precoce del deterioramento della superficie del ponte, gli enti responsabili per la viabilità saranno in grado di agire proattivamente per prolungare la vita utile del ponte e distribuire l'investimento su un numero maggiore di anni.

FLIR A655sc

Termocamera LWIR ad alta risoluzione per applicazioni scientifiche